Adozioni

AVETE INTENZIONE DI ADOTTARE UN MICIO ? PONETEVI PRIMA QUESTE DOMANDE E RISPONDETEVI MOLTO SINCERAMENTE!

 

  • POSSO PERMETTERMI UN GATTO ?

Le spese per il mantenimento di un micio non sono molto gravose, tuttavia è importante valutare che, per una vita serena del nostro felino, sono essenziali :

– una pappa adeguata e studiata per l’alimentazione felina;

– la sterilizzazione. NON AFFIDIAMO GATTI A CHI NON NE GARANTISCE LA STERILIZZAZIONE !

– le vaccinazioni annuali;

– gli antipulci una volta al mese;

– gli oggetti quotidiani: cassettina per i bisogni, sabbietta sempre pulita, ciotole, cuccia, pettini e spazzole per la cura del pelo e un trasportino per le visite dal veterinario;

– oggetti per arricchire il suo ambiente: tiragraffi, giochini nuovi una volta ogni tanto;

– reti di protezione per il balcone e gattaiola per la libera uscita;

– spese per la pensione o per il cat-sitter quando siete via;

– spese veterinarie di emergenza: anche i mici più sani possono incorrere in gravi patologie o incidenti. Un amico-umano responsabile deve mettere in preventivo anche questo. E non abbandonare il suo micio alla prima difficoltà.

 

  • SONO CONSAPEVOLE DEI SUOI COMPORTAMENTI NATURALI ?

– Un gatto potrebbe decidere che il vostro divano è un luogo migliore del tiragraffi per farsi le unghie;

– Potrebbe decidere che quel topolino che ha catturato con tanta fatica starebbe benissimo sul tappeto del salotto, e portarvelo con grande orgoglio in mezzo ai piedi;

– Potrebbe anche decidere che il vostro cucciolo umano ha decisamente esagerato nel tirargli la coda e voltarsi indietro mostrando denti e unghie. Il rispetto va insegnato !

– Il gatto è un produttore continuo di peli! Le lotte con l’aspirapolvere sono all’ordine del giorno per l’amico di un gatto: SIATENE CONSAPEVOLI !

Solo accettando il vostro micio con tutti i suoi meravigliosi pregi e tutti i suoi comportamenti naturali potrete stabilire con lui una relazione piena e soddisfacente per lui e per voi. Altrimenti…  adottatene uno a distanza!!

 


 

PENSATE AL FUTURO E A CHI VI STA ACCANTO!

Se il vostro sogno è di trasferirvi a vivere in Australia valutate bene prima di prendere un animale cane, gatto, criceto o tartaruga che sia! I rifugi sono pieni di animali di persone che si sono trasferite!!  Altrimenti portateli con voi, non è poi così difficile.

Chi vive con voi è contento di adottare un animale?! Siete sicuri di non avere allergie o intolleranze? Evitate di prendere il micio per fare un regalo o una sorpresa.

Prendere un animale DEVE ESSERE UN GESTO CONSAPEVOLE !

Tutto ciò non è per scoraggiarvi nel prendere un gatto ma è per evitare a voi e a lui una scelta sbagliata che si ripercuoterebbe inevitabilmente sul benessere del micio e sulla vostra vita. Se non siete sicuri di adottare un gatto portandolo a casa, potete sempre adottare a distanza uno dei nostri ospiti!

Detto ciò, avere un gatto non è certo cosa complicata !

Se ora vi sentite davvero pronti per accogliere un micio in casa ….

COMPLIMENTI !!! SIETE PRONTI PER UNA FANTASTICA AVVENTURA !!!

 


 

QUALE MICIO SCEGLIERE ?!

Non abbiate paura, IL PERSONALE DEL RIFUGIO PUO’ AIUTARVI A FARE LA SCELTA GIUSTA !

Avete dei dubbi ? Non sapete quale sia il micio più adatto a voi ?

Avete altri animali, o non sapete quale sia micio migliore per il vostro bambino?

E’ meglio un cucciolo o un gatto adulto ?

Meglio un micio esuberante o un micio-cozza da divano ?

Meglio un maschio o una femmina ?

Il personale del rifugio può aiutarvi a prendere la decisione giusta.

Sono venticinque anni che affidiamo gatti. Conosciamo i loro comportamenti, le loro necessità, le loro reazioni.

Se siete fuori casa tutto il giorno non è detto che dovete rinunciare ad un micio. Ci sono gatti che desiderano restarsene tranquilli tutto il giorno.

Avete bambini ? O siete persone anziane ? Non tutti i gatti hanno il carattere giusto per essere il compagno di vita giusto per voi.

Non vi daremo mai un animale che secondo noi non sarà e non vi farà felici.

Il nostro obiettivo non è sbarazzarci dei nostri ospiti dandoli in adozione al primo che capita.

Il nostro obiettivo è trovare il giusto binomio gatto-umano e fare la felicità sia del micio che del suo nuovo amico.

Chiedete in gattile e fidatevi di noi !!!

 


 

PROCEDURA SANITARIA PRE-ADOZIONE

Prima che uno dei nostri mici possa essere adottato viene visitato accuratamente dal nostro veterinario

Prima di tutto qualunque nuovo ospite viene isolato in un apposito spazio confortevole e attrezzato a tutte le sue necessità, all’interno di ambiente circoscritto che noi chiamiamo Infermeria. Questo ci permette di proseguire con tutti gli accertamenti in modo tale da salvaguardare la salute sia del nuovo arrivato che dei mici già presenti all’interno della struttura.

Viene quindi immediatamente definito il sesso e il nome. L’assegnazione del nome per noi è fondamentale, non solo per ricreare un ambiente familiare, ma anche perchè siamo in grado di attribuire in modo univoco e senza errori le eventuali terapie necessarie ad ogni micio.

Si procede quindi al controllo del peso e alla stima dell’età; si passa poi al controllo delle orecchie, dei denti, del cuore e delle vie respiratorie alte e basse e alla palpazione dell’addome. Il nostro veterinario analizza poi le feci per valutare o meno la presenza di parassiti intestinali e quindi la necessità di somministrare i cosidetti farmaci ‘vermifughi’. Si controlla poi il pelo e la cute passandovi quindi un apposito spray anti pulci.

A seconda del risultato di questa prima profonda visita il veterinario definisce un’eventuale terapia e la tipologia di alimentazione.

Quotidianamente i nostri nuovi ospiti, così come tutti i nostri mici, vengono controllati e se necessario curati. Settimanalmente il veterinario viene aggiornata su tutto quanto è successo in termini di progressi o peggioramenti e visita nuovamente i nuovi ospiti.

Ma non finisce qui….

L’isolamento dei nuovi mici dura un mese, perchè tutti gli ospiti che troverete nel nostro rifugio sono testati per FIV e FELV e quindi suddivisi fisicamente nella struttura in base al risultato. E’ necessario aspettare un mese in isolamento perchè il test non è retroattivo, quindi dobbiamo essere sicuri che nell’arco dell’ultimo mese prima del test il micio non sia venuto a contatto con nessuno della sua specie, solo così avremo risultati assolutamente attendibili.

Al termine del mese in isolamento e quando il micio è perfettamente sano viene vaccinato e sterilizzato, quindi liberato nella parte di Rifugio vera e propria.

La nostra Associazione è una grande sostenitrice della sterilizzazione.

Questa pratica infatti, sempre eseguita sotto anestesia generale e nel pieno rispetto del nostro micio, non incide nè influenza in nessun modo il carattere del nostro amico a quattro zampe, nè snatura e svilisce in alcun modo la sua dignità. Al contrario assicura una decisa lotta contro il randagismo.

Vi è un unico caso in cui non sterilizziamo i nostri mici, ovvero se vengono adottati prima del compimento dei 6 mesi, questo perchè prima di questà età è sconsigliato procedere con un intervento. Chiediamo però un certificato di sterilizzazione alla nuova famiglia, senza questa garanzia non permettiamo l’adozione.

Dopo questa breve spiegazione del nostro modus operandi è ancora più comprensibile quanto sia prezioso l’aiuto di tutti voi!!!

Noi infatti abbiamo già fatto per voi un grandissimo lavoro e vi affidiamo un micio assolutamente sano e controllato.

Commenti chiusi